LA LIBELLULA - Gruppo per l'Ambiente - Valle del Serchio

Piro o Non Piro? Questo è il dilemma…

Coi consueti toni per niente pacati e concilianti, KME torna a tuonare contro il nemico: questa volta il bersaglio è la mozione approvata in consiglio provinciale e presentata dal consigliere PD Nicola Boggi, con la quale si chiede la costituzione di un tavolo istituzionale tra enti locali, Regione Toscana e...

29 gennaio: consegna firme e presidio a Firenze

Una volta conclusa la raccolta firme indirizzata a Giunta e Consiglio regionale nella quale chiediamo di non autorizzare la realizzazione del gassificatore di KME, queste saranno consegnate da alcuni delegati del movimento al Palazzo della Regione a Firenze, davanti al quale faremo anche un presidio con tutti coloro che vorranno accompagnarci....

Nessuna candidatura di esponenti della Libellula nel listone del centro-sinistra

L’ affermazione di Nicola Bellanova contenuta nell’articolo uscito sul Tirreno di stamani mattina 4 gennaio 2019, secondo cui esponenti “di peso” del Movimento La libellula si candiderebbero nel listone di centro-sinistra non ha nessun fondamento nella realtà dei fatti. Rendiamo noto che da sempre è una nostra regola interna che...

Bellonzi: è necessario coinvolgere la cittadinanza nella decisione sull’inceneritore

Poche settimane fa il governatore della Regione Toscana Enrico Rossi ha dichiarato che, se il progetto rispetterà i termini di legge, ne autorizzerà la realizzazione, per dare una soluzione alla questione dello smaltimento rifiuti che interessa vari comparti economici toscani (cartario, tessile, conciario, etc.). Come ribadito recentemente anche dal Sindaco...

Raccolta firme: un appello ai sindaci

La raccolta firme per il NO al gassificatore progettato da KME sta volgendo alla conclusione; si chiuderà ufficialmente con la data simbolica del 17 gennaio, festa di Sant’Antonio Abate patrono di Fornaci di Barga, quando terremo il nostro ultimo gazebo in cui sarà possibile firmare; come già annunciato le firme...

Numeri e stato di diritto “made in KME”

Anziché occuparsi di quella che dovrebbe essere la sua attività tipica, ultimamente  KME si sta adoperando nel censurare vivacemente tutti coloro che non si accodano al sacro verbo aziendale, comitati e sindaco di Barga in testa, rei di essere nientepopodimeno che contrapposti ai numeri e alle leggi; nel primo caso...

La cena della Libellula al Bugno

Ieri sera  13 dicembre al Ristorante Il Bugno a Fornaci di Barga un centinaio di persone legate alla Libellula si sono ritrovate per una serata conviviale, e per tenersi unite nella lotta contro il paventato inceneritore KME di Fornaci di Barga. Durante la serata la Libellula ha espresso una chiara...

C’era una volta un caminetto a Copenaghen…

Continua a grandi passi la propaganda al gassificatore della KME; ormai è tutto un susseguirsi di dichiarazioni e articoli da parte di politici, industriali, agenzie stampa e geni del web che spingono verso l’impianto che dovrebbe sorgere a Fornaci di Barga; il tutto accompagnato da una campagna di disinformazione davvero notevole, che tenta tramite slogan...

REGIONE, CONFINDUSTRIA E SINDACATI: SI AL TERMOVALORIZZATORE?

Continua la grancassa mediatica a favore dell’incenerimento dei rifiuti industriali, soluzione di tutti i mali, se non fosse per il principio di conservazione della massa che dicono valga anche nel 2018, anche per gli inceneritori (pardon, termovalorizzatori, che chiamare le cose col loro vero nome potrebbe offendere i benpensanti). Enrico...

Parola di Remaschi

Dopo lungo silenzio, torniamo ad udire la voce di un importante rappresentante del territorio in Regione, Marco Remaschi, assessore all’agricoltura addetto al sostegno alle imprese e alle produzioni agricole e zootecniche, sviluppo rurale, foreste, caccia, pesca e agriturismo (!); non lo udivamo in sostanza da quando ci definì affettuosamente “ambientalisti...

SENZA LA GENTE NON SI DECIDE NIENTE!

          SENZA LA GENTE NON SI DECIDE NIENTE : 29 NOVEMBRE, dalle 18:30 nella sala consiliare di Capannori in piazza Aldo Moro “OSSERVAZIONI PARTECIPATE” CONTRO IL PIROGASSIFICATORE KME E PER LE ALTERNATIVE.   SENZA LA GENTE NON SI DECIDE NIENTE: Ormai tutto è allo scoperto...

QUALITÀ DELL’ARIA. COSA CI PREOCCUPA

Il progetto del pirogassificatore che KME da tempo prometteva è stato presentato in Regione pochi giorni fa e dunque gli enti preposti hanno ora 180 giorni per effettuare la valutazione di fattibilità.  La procedura di valutazione ambientale (Procedimento Unico) dovrà considerare la qualità dell’aria nella zona in cui nascerà il...

Il “Progetto” KME

Dopo tanta attesa è stato pubblicato il mega-progetto di KME sul sito della Regione Toscana, dando il via all’iter amministrativo di 180 giorni per l’approvazione o meno dello stesso. Come annunciato più volte, il progetto promette un miglioramento dell’impatto ambientale dello stabilimento attraverso lo spegnimento dei forni a gas (già spenti...

Dialogo, non minacce o divisioni.

Abbiamo già scritto del grande successo della manifestazione del 13 ottobre, sia per la numerosità dei partecipanti che per le diverse componenti molte delle quali forse mai avrebbero pensato di marciare insieme per una causa comune; le forze dell’ordine hanno esse stesse riconosciuto la natura assolutamente pacifica e per certi...

12 anni per agire o il clima impazzirà

12 anni per agire o il clima impazzirà – LifeGate di Andrea Barolini 8-11 minutes “Agire ora, o sarà la catastrofe climatica”. L’ultimo allarme degli scienziati, l’ultimo treno per l’umanità nelle conclusioni del rapporto Sr15 dell’Ipcc. La temperatura media globale potrebbe crescere di 1,5 gradi già nel 2030, rispetto ai...

Un fiume di migliaia di persone per il no al pirogassificatore

13 ottobre 2018 oznor Impossibile fare una stima precisa ma sicuramente si discosta poco dalla realtà scrivere  che circa 4000 persone hanno preso parte alla manifestazione per dire no al pirogassificatore di KME che si è svolta questo pomeriggio a Fornaci.Tutto è filato via liscio, senza incidenti particolari e contestazioni,...

Un lungo fiume di “no” invade Fornaci

Un lungo fiume di “no” invade Fornaci sabato, 13 ottobre 2018, 18:12 di andrea cosimini Un fiume in piena. Più di 2 mila presenze per il corteo, coordinato dal movimento “La Libellula”, che ha visto sfilare lungo la via principale di Fornaci di Barga famiglie, associazioni, comitati, enti, partiti politici,...

Corteo ‘no piro’, appello bipartisan dalla politica

Anche la politica è scesa in piazza oggi (13 ottobre) a Fornaci per dire no al progetto pirogassificatore Kme. Il corteo ha visto la partecipazione di: Sì Toscana a sinistra, Rifondazione comunista, Potere al Popolo, Partito Comunista Italiano sezione Lucca Valdiserchio, Lega montagne pistoiesi, Movimento 5 Stelle, Casapound, Confederazione di...