Autore: PiùPiroPerTutti

Processo Partecipato e Assemblea Pubblica del 23 Aprile

Sarà denso di impegni questo periodo pasquale per il Movimento La Libellula e per tutti coloro che lo seguono e ne appoggiano l’attività. Come abbiamo già annunciato, è stato approvato e finanziato dall’Autorità Regionale per la Partecipazione, il processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga“, occasione di confronto pubblico tra popolazione...

Dati ARPAT 2018: i camion (piro)elettrici ci salveranno?

E’ stata recentemente pubblicata la nuova relazione ARPAT sulla qualità dell’aria a Fornaci di Barga, in base ai dati della rilevazione effettuata da centralina mobile nel 2018 per biossido di azoto e di zolfo, monossido di carbonio e  polveri sottili, sia PM 10 che PM 2.5; la relazione completa è...

Osservazioni Libellula e non solo…

Scaduto il termine per le osservazioni, queste sono state già pubblicate sul sito della Regione (qui) divise tra “osservazioni” fatte dal pubblico e “pareri e contributi” rilasciati invece dagli enti che parteciperanno alla conferenza dei servizi; nelle “osservazioni” troverete anche quelle inviate dalla Libellula e dai professionisti incaricati alle quali abbiamo comunque dedicato...

Libellula ed elezioni comunali

A seguito di numerose voci ed illazioni pervenute in questi giorni, il movimento La Libellula torna a chiarire, speriamo questa volta definitivamente, quella che è la sua posizione nei confronti delle prossime elezioni amministrative per il comune di Barga. Come già ribadito, la Libellula è un movimento di carattere apartitico:...

Rossi & Fratoni, ovvero come ti ignoro la democrazia

Dopo la consegna delle quasi novemila firme (fra cui quelle di 18 sindaci su 20 della Valle del Serchio), dei pareri contrari delle due Unioni dei Comuni di Media Valle e Garfagnana, della provincia di Lucca e soprattutto dopo le ripetute mozioni  del Consiglio Regionale di indirizzo nettamente contrario al...

Le 8.700 firme volano a Firenze con la Libellula

È avvenuta a Firenze nel pomeriggio di ieri, martedì 29 gennaio, la consegna delle circa 8.700 firme che chiedono alla Giunta e al Consiglio Regionale della Toscana di non autorizzare la realizzazione del gassificatore progettato da KME a Fornaci di Barga. La consegna è stata l’atto finale di un grande...

Quasi 9.000 firme per protestare contro il gassificatore di KME

Verranno consegnate domani Martedì 29 Gennaio alle ore 15:30 presso il palazzo della Regione Toscana a Firenze le quasi 9000 firme raccolte in Valle del Serchio contro la costruzione del maxi-gassificatore KME. Il comitato la Libellula in questi mesi ha raccolto tantissime firme in grande maggioranza da residenti ma anche da turisti...

Nasce il comitato “Insieme per la Libellula”

Il 15 gennaio scorso, con la firma in Regione Toscana del decreto di avvio del procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale, è ufficialmente iniziato l’iter di 180 giorni per il procedimento autorizzativo del progetto di “Rilancio dello Stabilimento KME Italy S.p.a. di Fornaci di Barga (LU) con la Realizzazione di...

Piro o Non Piro? Questo è il dilemma…

Coi consueti toni per niente pacati e concilianti, KME torna a tuonare contro il nemico: questa volta il bersaglio è la mozione approvata in consiglio provinciale e presentata dal consigliere PD Nicola Boggi, con la quale si chiede la costituzione di un tavolo istituzionale tra enti locali, Regione Toscana e...

29 gennaio: consegna firme e presidio a Firenze

Una volta conclusa la raccolta firme indirizzata a Giunta e Consiglio regionale nella quale chiediamo di non autorizzare la realizzazione del gassificatore di KME, queste saranno consegnate da alcuni delegati del movimento al Palazzo della Regione a Firenze, davanti al quale faremo anche un presidio con tutti coloro che vorranno accompagnarci....

Raccolta firme: un appello ai sindaci

La raccolta firme per il NO al gassificatore progettato da KME sta volgendo alla conclusione; si chiuderà ufficialmente con la data simbolica del 17 gennaio, festa di Sant’Antonio Abate patrono di Fornaci di Barga, quando terremo il nostro ultimo gazebo in cui sarà possibile firmare; come già annunciato le firme...

Numeri e stato di diritto “made in KME”

Anziché occuparsi di quella che dovrebbe essere la sua attività tipica, ultimamente  KME si sta adoperando nel censurare vivacemente tutti coloro che non si accodano al sacro verbo aziendale, comitati e sindaco di Barga in testa, rei di essere nientepopodimeno che contrapposti ai numeri e alle leggi; nel primo caso...

C’era una volta un caminetto a Copenaghen…

Continua a grandi passi la propaganda al gassificatore della KME; ormai è tutto un susseguirsi di dichiarazioni e articoli da parte di politici, industriali, agenzie stampa e geni del web che spingono verso l’impianto che dovrebbe sorgere a Fornaci di Barga; il tutto accompagnato da una campagna di disinformazione davvero notevole, che tenta tramite slogan...

REGIONE, CONFINDUSTRIA E SINDACATI: SI AL TERMOVALORIZZATORE?

Continua la grancassa mediatica a favore dell’incenerimento dei rifiuti industriali, soluzione di tutti i mali, se non fosse per il principio di conservazione della massa che dicono valga anche nel 2018, anche per gli inceneritori (pardon, termovalorizzatori, che chiamare le cose col loro vero nome potrebbe offendere i benpensanti). Enrico...

Parola di Remaschi

Dopo lungo silenzio, torniamo ad udire la voce di un importante rappresentante del territorio in Regione, Marco Remaschi, assessore all’agricoltura addetto al sostegno alle imprese e alle produzioni agricole e zootecniche, sviluppo rurale, foreste, caccia, pesca e agriturismo (!); non lo udivamo in sostanza da quando ci definì affettuosamente “ambientalisti...

QUALITÀ DELL’ARIA. COSA CI PREOCCUPA

Il progetto del pirogassificatore che KME da tempo prometteva è stato presentato in Regione pochi giorni fa e dunque gli enti preposti hanno ora 180 giorni per effettuare la valutazione di fattibilità.  La procedura di valutazione ambientale (Procedimento Unico) dovrà considerare la qualità dell’aria nella zona in cui nascerà il...

Il “Progetto” KME

Dopo tanta attesa è stato pubblicato il mega-progetto di KME sul sito della Regione Toscana, dando il via all’iter amministrativo di 180 giorni per l’approvazione o meno dello stesso. Come annunciato più volte, il progetto promette un miglioramento dell’impatto ambientale dello stabilimento attraverso lo spegnimento dei forni a gas (già spenti...

Dialogo, non minacce o divisioni.

Abbiamo già scritto del grande successo della manifestazione del 13 ottobre, sia per la numerosità dei partecipanti che per le diverse componenti molte delle quali forse mai avrebbero pensato di marciare insieme per una causa comune; le forze dell’ordine hanno esse stesse riconosciuto la natura assolutamente pacifica e per certi...

Lo stato di salute della Valle del Serchio: qualche osservazione

Si è tenuta nell’Aula Magna dell’ISI di Barga la presentazione dei dati sanitari della Valle del Serchio, coi dati di mortalità aggiornati al periodo 2007-2015 e quelli di ricovero aggiornati al 2017; lo studio effettuato dall’organo competente, l’Agenzia Regionale di Sanità, va ad aggiornare quello del professor Biggeri, fatto su dati...

Parte la raccolta firme per il NO ALL’INCENERITORE KME

In concomitanza con le altre iniziative promosse, tra cui ricordiamo la manifestazione del 13 Ottobre a Fornaci di Barga, parte anche la raccolta firme indirizzata alla Giunta e al Consiglio Regionale della Toscana, nella quale si chiede di non autorizzare la realizzazione del gassificatore KME a Fornaci. L’iniziativa è promossa...